Ettore Bucci – Il primo Castoriadis: «Socialismo o barbarie», ma non utopia

Tra le tante domande che nascono dal libro di Serge Latouche, Cornélius Castoriadis et l'autonomie radicale, pubblicato in una nuova edizione

Steven Forti – La rivoluzione di Marine Le Pen o come il Front National si è convertito in un partito di massa

Nell’ultimo decennio il Front National (FN) – dal 2018 Rassemblement National (RN) – si è convertito in un modello di successo per le formazioni di estrema destra europea.

Francesco Casales – Il laboratorio delle sorgenti. Appunti a partire dalla «Storia di un ruscello» di Élisée Reclus

Nel pieno della clausura internazionale la casa editrice milanese «elèuthera» ha ripubblicato in nuova edizione un classico del pensiero geografico e libertario francese

Francesco Patrucco – Balzac: ipertesto, modello e maschera della poesia di Cucchi

Maurizio Cucchi nasce il 20 settembre del 1945 a Milano, dove ancora oggi vive e lavora. Figlio di Luigi e Tina, Cucchi cresce in una famiglia che gode dei vantaggi

Roberto Colozza – Flâneries de noantri. Nei luoghi di Paolina

«Lo sapete chi è che sòna? […] È Paolina Borghese, ’a sorella de Napoleone… Sì ma ’n penzate a’a statua de Canova, quella ’gnuda

Stefano Brugnolo – Del buono e cattivo uso dei testi letterari nelle scienze sociali: il caso di Balzac

Quelle che seguiranno sono considerazioni che se anche concernono Balzac e la sua concezione politica in realtà

Luca Mori – Balzac e l’inversione tra persone e cose

La prima esposizione universale si tenne a Londra nel 1851, in un palazzo di ferro e vetro montato in Hyde Park

Domitilla Campanile – Balzac al cinema

La tenace presenza di Balzac nel cinema pone una serie di domande alle quali cercherò di dare una forma unitaria

Andrea Lanza – Un Balzac del ventunesimo secolo? A proposito di “Lo Stradone” di Francesco Pecoraro

In Lo Stradone  di Francesco Pecoraro (Ponte alle Grazie, 2019) si può ritrovare lo spirito di Balzac.

Abdenour Boukhal – À propos d’une erreur de Balzac

L’erreur n’est pas seulement une légère défectuosité tapie au fond du texte, simple inadvertance coûtée par le labeur de la nuit